Blog WellTax

Gli Emirati Arabi Uniti escono con successo dalla lista 'Grigia' del FATF, potenziando la fiducia internazionale

28 febbraio 2024

Grandi notizie per gli Emirati Arabi Uniti (EAU)! Non sono più nella lista "grigia", una speciale lista stilata dalla Financial Action Task Force (FATF), un grande gruppo globale che lavora contro i crimini finanziari. Si tratta di un grande successo per gli Emirati Arabi Uniti, in particolare per la loro vivace scena finanziaria a Dubai, che dimostra al mondo di essere un luogo sicuro per investire il proprio denaro.

Perché è importante? Essere fuori da questa lista significa che gli EAU siano ora considerati meno rischiosi per questioni come il riciclaggio di denaro o il finanziamento di attività illecite. È un segnale che gli investimenti in questo Paese siano una buona idea e ciò potrebbe aumentare gli investimenti esteri.

Quindi, cosa è cambiato? Gli Emirati Arabi Uniti hanno lavorato duramente per ripulire il proprio operato. Nel 2022, la FATF era preoccupata per alcune attività rischiose nelle banche e per i metalli preziosi, le pietre e gli immobili. Ma gli Emirati Arabi Uniti, guidati da un alto funzionario del governo (che è anche il fratello del presidente!), hanno apportato grandi cambiamenti per risolvere questi problemi.

Questo risultato è importante perché gli EAU hanno fatto molta strada. Da un luogo di commercio locale a uno dei luoghi più ricchi del pianeta, grazie al petrolio scoperto per la prima volta alla fine degli anni Cinquanta. L'impegno nella lotta al riciclaggio di denaro è stato fondamentale per questa vittoria.

Esperti come John Kartonchik, del think tank Re/think degli Emirati Arabi Uniti, ritengono che questo sia un bene per gli affari. Potrebbe significare più investimenti stranieri e tempi più facili per le banche e i loro ricchi clienti.

Anche prima di questa buona notizia, gli Emirati Arabi Uniti erano già un luogo fondamentale per gli investitori e un punto di riferimento per le società di criptovalute, soprattutto a causa dell’attuale incertezza a livello globale. Le sue proprietà di lusso sono tra le più ricercate a livello mondiale e ora sono al primo posto per il commercio di diamanti grezzi, dopo avere superato il Belgio!

Jonny Bell di LexisNexis Risk Solutions ritiene che gli Emirati Arabi Uniti continueranno a lavorare bene contro i crimini finanziari. Mentre i Paesi del Golfo cercano di dipendere sempre meno dal petrolio attirando investimenti stranieri, gli EAU stanno davvero dando il buon esempio, lavorando su migliori indagini finanziarie, cooperando maggiormente a livello internazionale e assicurando che le loro regole per il denaro digitale siano di prim'ordine.

Per una prima consulenza sul mercato degli EAU, inviati un'e-mail a info@well-tax.com.

Articoli correlati

16 Maggio, 2024

Gli Emirati Arabi Uniti presentano il 10-Year Blue Residency Visa: Dettagli sull'ammissibilità e sulla domanda

16 Maggio, 2024

Sbloccare nuove opportunità: Dubai Remote Work Visa

Cerca qualcosa